ComPilot Streaming Bluetooth

    

Il ComPilot è un dispositivo che riceve in Streaming i segnali Bluetooth da un dispositivo esterno dotato di tecnologia Bluetooth.

Il ComPilot trasmette al Naida i segnali ricevuti via Bluetooth mediante sistema ad induzione magnetica con tecnologia Digitale, tecnologia proprietaria appositamente realizzata da Phonak.

Il ComPilot quindi, può essere usato solo su Protesi Acustiche Phonak (dipende dai modelli) e Impianti Cocleari Advanced Bionics a partire dal Naida.

A differenza della trasmissione dei suoni in Analogico, la tecnologia Digitale assicura un'elevata qualità del suono trasmesso.

Oltre al Bluetooth, il ComPilot può ricevere anche segnali FM mediante apposito ricevitore Standardizzato che può essere inserito nel ComPilot.

Questo consente di usare il ComPilot con sistemi FM abbinando la tecnologia di trasmissione ad induzione magnetica.

 

 

 

  

 

 

Al ComPilot possono essere accoppiati altri accessori:

 

Phonak TVLink: serve per collegare qualsiasi uscita audio, in questo caso la TV ma potrebbe essere qualcosa d'altro ed i suoni trasmessi in Bluetooth sono ricevuti dal ComPilot.

 

 


 

 

 

 

Phonak RemoteMic: è un microfono remoto che trasmette al ComPilot in bluetooth. Può essere indossato da un interlocutore e la voce ti arriva direttamente nel Naida, puoi usarlo nelle riunioni, puoi usarlo in ristoranti ed ambienti affollati.

RemoteMic cattura i suoni circostanti e li manda al ComPilot

 

 

Bisogna ricordare che il sistema Bluetooth ha un leggero ritardo nella trasmissione audio, questo fa si che non ci sia sincronismo tra movimento delle labbra di chi parla e la ricezione del suono che viene percepita.

Questo vale per tutti i dispositivi Bluetooth attualmente in commercio

Il ComPilot, mediante il ricevitore standard UE, può ricevere i segnali anche da Roger Pen.

Per poter essere usato, il ComPilot va attivato nella mappa del Naida.

Si possono attribuire diverse percentuali tra il Mix d'ingresso del ComPilot e dei microfoni del Naida, questo permette un'ascolto dal ComPilot mixato all'alscolto tramite i microfoni del naida che percepiranno i suoni ambientali.

Se si vuole un ascolto totale dal ComPilot bisogna disabilitare gli altri microfoni e dare il 100% in ingresso al ComPilot.

 

Dal ComPilot, sono disponibili alcune funzioni che gestiscono Il Naida, è possibile effettuare i cambio programmi in modo sequenziale (come premendo il pulsantino dal Naida), cambiare il volume, rispondere al telefono con funzioni varie.

 

 

Articolo Laccio Magnetico

Usare Naida in Automobile

Quando si viaggia in automobile, la comprensione viene messa a dura prova dal rumore del motore e soprattutto dal rumore del rotolamento dei pneumatici sull'asfalto, questo mette a dura prova la comprensione dei portatori di IC.

Chi ha un solo IC, può farsi fare una mappa che gli consentirà di poter aumentare il volume dal lato in cui porta l'IC, il tutto però soggetto al fatto che se lo porta a destra e lui è il conducente, potrà sentire meglio il passeggero se lui è passeggero ovviamente non se ne fa niente, idem il contrario se lo porta a sinistra.

Per chi ha il bilaterale invece è un'altra cosa.

Su Naida è possibile usare la funzione Zoom Control che ti consente di scegliere da quale dei due IC selezionare per avere un ascolto migliore.

 La funzione provvede ad aumentare il volume in ingresso dal lato "Master" lato in cui abbiamo il nostro interlocutore che vogliamo sentire ed attenua il volume in ingresso dall'altro lato "Slave" in modo che non entrino troppi suoni a disturbare.

 Dal lato "Master" in cui si ascolta, la comunicazione viene trasmessa in wireless anche all'altro IC "Slave “consentendo così un ascolto Binaurale.

Per l'uso del cellulare è bene attenersi alle normative vigenti la sicurezza stradale, per questo sono disponibili alcuni accessori, Il laccio magnetico, oppure il ComPilot.

 

Ambienti Rumorosi

 

Sicuramente, una delle condizioni più difficoltose  è quella di capire in ambienti rumorosi.

Bar, ristoranti o luoghi affollati richiedono un grande impegno da parte nostra per riuscire a capire più possibile.

Ovviamente molto dipende dalla mappa che si sta usando.

Esiste però sui Naida una funzione che aiuta moltissimo negli ambienti rumorosi.

UltraZoom è una funzione integrata nel software del Naida, usando i microfoni, elabora la condizione di rumorosità, consente di diminuire i rumori di fondo che ci stanno alla spalle per incrementare il volume della percezione proveniente a 180 gradi davanti a noi.

 In questo modo i suoni che provengono a 180 gradi dal davanti vengono meglio percepiti ed i rumori che provengono da dietro sono attenuati.

 Il risultato è una netta e migliorata comprensione.

Io preferisco sempre cercare di usare la mappa abituale, passo ad UltraZoom proprio quando l'ambiente è veramente rumoroso e sono con persone con cui non devo perdere nessuna parola.

Usare la mappa abituale in ambienti rumorosi ed affollati è un buon allenamento uditivo, consente di imparare a discriminare maggiormente i suoni anche in mezzo al rumore, consente al nostro cervello di allenarsi stando in mezzo ai rumori.

E' chiaro che maggior comprensione si ha, meno difficoltà si avranno in mezzo ai rumori.

 

Ascoltare la Musica

L'ascolto della musica con l'Impianto Cocleare, implica un buon raggiungimento uditivo.

Ovvio che la musica la possono sentire tutti, ma la qualità dipende dalla comprensione che si ha, per sentirla bene e con i suoni ben nitidi, bisogna arrivare a fare ottime mappe.

C'è chi sente la melodia e non sente le parole e gli strumenti.

Chi sente gli strumenti che prevalgono sulle voci.

Chi sente di più le voci maschili dalle voci femminili, o viceversa.

Dipende tutto e sempre dal livello di comprensione.

Anche qui, un ottimo aiuto arriva dalle cuffie oppure dall'uso di dispositivi come il Laccio Magnetico, il ComPilot o Roger Pen