Come usare il telefono

Per avere miglior risultati all'uso del telefono, diventa importante il posizionamento del T-Mic descritto nella sezione: Uso dei Microfoni.

Altrettanto importante è la selezione dei microfoni della mappa che state usando, se avete 50%T-Mic e 50%Mic, sappiate cha dal microfono integrato continueranno ad entrare suoni dall'ambiente circostante, potreste avere una comprensione poco efficiente anche se usate il telefono appoggiato al T-Mic.

In questo caso vi conviene spostare il telefono appoggiato al padiglione auricolare un po’ verso l'alto in modo che anche il microfono integrato riesca a percepire i suoni dall'altoparlante del telefono ed in modo che questi suoni entrino sia dal T-Mic che dal Mic.

Altra alternativa è quella di usare una mappa che abbia il T-Mic settato al 100%, in questo caso dal Microfono integrato non entra più niente, il telefono appoggiato al padiglione auricolare copre gran parte dei suoni esterni e voi potrete sentire con maggior comprensione attraverso il T-Mic.

Ricordiamoci che per chi ha un impianto Bilaterale, c'è la funzione DuoPhone

 

Il telefono è lo strumento d'uso più ambito che tutti i portatori di IC vorrebbero avere.

Ci sono degli accorgimenti che possono portare a miglior risultati.

 

Cominciamo dal telefono fisso:

Se avete difficoltà a sentire il telefono fisso, lo sentite ad un volume basso, oppure con voce distorta, oppure con i gravi che predominano, oppure con gli acuti alti, provate a prendere in considerazione l'uso di un telefono cordless.

Ci sono telefoni cordless che all'interno usano degli altoparlanti migliori rispetto ai tradizionali telefoni.

Con questi cordless potrete ottenere una miglior qualità e miglior nitidezza.

Con gli attuali cordless è possibile avere modelli che hanno anche il Bluetooth per potersi interfacciare con dispositivi Bluetooth, come il Laccio Magnetico, ComPilot o RogerPen

Come sempre, prima di acquistarlo trovate il modo di provarli, a casa di parenti o amici oppure anche se un po’ più complesso direttamente dal negoziante.

 

 

Il cellulare:

Ovviamente è da provare prima dell'acquisto in modo da poter scegliere quale modello è meglio per voi.

Non sempre ad un aumento di prezzo dei modelli della stessa marca corrisponde un aumento di prestazioni uditive e di qualità del suono emesso dal cellulare, anzi, a volte è il contrario.

Il cellulare non ha un altoparlante vero e proprio al suo interno, ha un componente "Piezoelettrico" che funziona come una membrana ed emette i suoni.

Infatti i suoni dei cellulari risultano essere un po’ tipo "sintetizzatore" anche per i normo udenti, non sono ben chiari come una voce umana e come potrebbero essere da un telefono fisso che usa ancora altoparlanti.

Proprio per questo diventa essenziale provarli.

Alcuni cellulari hanno tra le opzioni una regolazione personalizzata tipo mixer per regolare la potenza di emissione, i suoni Acuti e i suoni gravi.

Migliori risultati si possono avere anche usando il cellulare interfacciato con un sistema a Laccio Magnetico, oppure al ComPilot, oppure a RogerPen, dispositivi accessori che ti consentono di poter usare il cellulare anche durante la guida dell'automobile e quindi essere a noma di sicurezza prevista dal codice della strada.